Utilizza la versione mobile

ASSETTO ISTITUZIONALE

La banca ha la natura giuridica di società cooperativa per azioni.
In base allo Statuto Sociale, gli organi della Società, ai quali è demandato, secondo le rispettive competenze, l’esercizio delle funzioni sociali sono:
a) l’assemblea dei soci
b) il consiglio di amministrazione
c) il comitato esecutivo
d) il collegio sindacale
e) il collegio dei probiviri.

L’assemblea dei soci è il momento centrale della vita associativa e perciò riveste particolare importanza: oltre agli adempimenti di legge e di statuto, l’assemblea offre l’occasione per riflettere sull’attività e sui progetti di sviluppo della cooperativa. E’ convocata entro quattro mesi dalla chiusura dell’esercizio, ed ha, tra le altre cose, il compito primario di discutere ed approvare le risultanze dell’andamento complessivo della gestione annuale della società. Si tiene normalmente nella data della seconda convocazione. Ha diritto di voto chi è iscritto nel libro dei soci da almeno tre mesi. Ogni socio ha un voto, qualunque sia il numero delle azioni a lui intestate. Il socio impossibilitato ad intervenire ha la facoltà di rilasciare ad altro socio delega scritta. Generalmente precedono l’assemblea degli incontri con i soci, per illustrare le prime risultanze di bilancio.

Il consiglio di amministrazione, nominato dall’Assemblea dei soci, è composto da 10 componenti.

Il comitato esecutivo: la principale funzione è la concessione del credito. Il comitato ha delega anche per l’assegnazione di erogazioni liberali e di sponsorizzazione. Il comitato esecutivo porta a conoscenza del Consiglio di Amministrazione le deliberazioni assunte.

Il collegio sindacale controlla l’amministrazione della società, vigila sull’osservanza dello statuto, dei regolamenti e delle deliberazioni sociali e adempie a tutte le funzioni dalla normativa vigente.

Il collegio dei probiviri è competente per la risoluzione di tutte le controversie che dovessero sorgere tra i soci e la società o gli organi di essa.

 

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Il consiglio d’amministrazione è composto dal Presidente, eletto dal consiglio, e da 9 consiglieri eletti dall’assemblea dei soci.
Il consiglio è investito di tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione della società, tranne quelli riservati per legge o per statuto all’assemblea dei soci.

 

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Presidente
Alfieri Lucio

Vice Presidente Vicario
Ianni Francesco Paolo

Vice Presidente
Scarpa Edmondo

Consiglieri
De Lisi Angela
Di Menza Mario
Farro Andrea
Nigro Anna
Passaro Vincenzo
Toti Ezio Gabriele
Troiano Gaetano


COMITATO ESECUTIVO

Presidente
Francesco Paolo Ianni

Vice Presidente
Andrea Farro

Consiglieri
Gaetano Troiano
Vincenzo Passaro


COLLEGIO SINDACALE

Presidente
Montone Vincenzo

Sindaci effettivi
Palladino Antonio
Molinaro Bartolomeo


DIREZIONE

Direttore generale
Angione Salvatore